Non è un fan club, è SOLO il mio blog ufficiale.
Il vantaggio è che non devo contare il numero degli aderenti,
lo svantaggio è che io non ho scelta, devo aderire.

lunedì 5 ottobre 2015

Lucida, visionaria

Grazie Erasmo!
C’è qualcosa di magnifico, nell’associazione…Lucida, visionaria follia.
Quel guizzo nitido e fantastico che prorompe tra i pensieri e si fa disegno, percorso da seguire.

E qui ditemi che sticazzi (nel significato acquisito con lo strepitoso mix di connotazioni geografiche) non è la chiosa più lucida e visionaria…

11 commenti:

  1. La lucida follia ti permette di tenere un piede a terra e la testa in cielo... le idee partono da questa linea sottilissima che divide il logico dall'illogico. Quando nasce un illogico equilibrio tra fantasia e realtà, nasce l'idea! E mi piace pensarla così, anche se ho spesso la testa fra le nuvole! E forse per questo non mi nascono grandi idee! Ciao! ;-)

    RispondiElimina
  2. è esattamente cosi! Sticazzi alla follia!!!!!!

    RispondiElimina
  3. Quella "lucida visionaria follia" preferisco chiamarla "fantasia".

    RispondiElimina
  4. Eh sì la lucida follia è quella che produce tutto il meglio e tutto il nuovo. I geni in qualsiasi campo sicuramente quando hanno inventato qualcosa lo hanno fatto in un momento di follia e di grande creatività. E sticazzi mi pare ci stia a pennello. Sticazzi.

    RispondiElimina
  5. Essere aperti, essere un'antenna e captare risposte, soluzioni, umori e pure le visioni !! Senza ragione, senza logica ma come onde che vibrano e risuonano in ogni dove. Ecco. Ora vo a letto .

    RispondiElimina
  6. Leggere aiuta a scrivere per questo e non solo ti seguo. Il link è del mio blog dove scrivo di tanto in tanto. http://stefanostupazzoni.blogspot.it/2015/09/bianco-e-nero.html?m=1

    RispondiElimina
  7. Lucida follia e' genialita' .......

    RispondiElimina
  8. Chi è Lucidamente Folle secondo me è Geniale

    RispondiElimina
  9. nedy rovarotto6 ottobre 2015 13:15

    Tardiva ma.... sticazzi....ci sta a pennello.
    " E coloro che furono visti danzare vennero giudicati pazzi da quelli che non potevano sentire la musica". F. Nietzsche

    RispondiElimina
  10. Ovvero la fantasia che prende forma .Sticazzi Rocco non mi sembra poco .Un abbraccio Teresa

    RispondiElimina
  11. Il guizzo, la follia lucida che sprigiona energia pura e non contagia l'idea, se non della sua natura che non ha eguali poiché, nasce una volta sola, come ogni cosa, e degna di attenzione, si firma e si conferma nella sua identità.

    Buona notte Rocco.

    RispondiElimina