Non è un fan club, è SOLO il mio blog ufficiale.
Il vantaggio è che non devo contare il numero degli aderenti,
lo svantaggio è che io non ho scelta, devo aderire.

lunedì 7 settembre 2015

Cercasi pace

Parole essenziali. Poche eppure enormi.

C’è poco da cercare. La pace si porta dentro e dietro tutto.

Che poi, diciamoci la verità, quanti siamo?!? Tantissimi. Proprio tantissimi. E allora la vogliamo cercare o no?

37 commenti:

  1. Sono tornata da Bali da qualche giorno...un viaggio che ha cambiato tutto. Non credo ci sia bisogno di fare tanta strada, ma sono convinta ci si debba mettere nella prospettiva del confronto. Scoprire e imparare dal diverso. Mettere tutto, te in primis, in discussione e reimparare da capo. Imparare da culture diverse, nemmeno troppo lontane, culture felici...spostare orizzonti e valutare altri punti di vista...io così l'ho trovata la pace. Ciao Rocco, grazie per lo spunto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho sbagliato Rebecca, ti ho risposto in fondo.

      Elimina
    2. comunque è tua la perla della settimana (colonna di dx!)
      grazie

      Elimina
    3. la pace e dentro ogni uomo libero da illusioni di potere..... e libero da presunzioni.. ma con il suo cuore pieno d'amore...

      Elimina
    4. la pace e dentro ogni uomo libero da illusioni di potere..... e libero da presunzioni.. ma con il suo cuore pieno d'amore...

      Elimina
    5. la pace e dentro ogni uomo libero da illusioni di potere..... e libero da presunzioni.. ma con il suo cuore pieno d'amore...

      Elimina
  2. Più che cercarla, il problema è proprio trovarla finalmente questa pace. 😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marco c'è da lavorare :))))

      Elimina
    2. Picasso diceva più o meno "Io non cerco, io trovo": ecco, forse se smettessimo di affannarci a cercare chissà che la pace verrebbe da sè e troveremmo finalmente un po' di pace. Buona serata Rocco.

      Elimina
  3. la pace negli ultimi ventanni è il tesoro piu ricercato dalle persone normali le persone di tutti i giorni, tanto che e diventato come una caccia al tesoro in un megalabirinto, dove, cerchi,cerchi ma quando ti sembra di averla trovata e quindi di essere giunto al traguardo ti accorgi che sei di nuovo al punto di partenza, allora, ti fai forza e inizi di nuovo la caccia 1-100-1000 volte, poi arrivi cosi sfinito che sei cosi stanco da non cercarla piu

    RispondiElimina
  4. la pace la cerchiamo prima di portarcela dentro e non la troviamo mai, perchè, ormai siamo cosi assuefatti dalle cose materiali, dal dover sempre dimostrare qualcosa, dal fatto che se non sei in un certo modo non vieni accettato, e il modo in cui dovresti essere fatto non è la tua persona, come sei dentro, i tuoi sentimenti,la tua cultura, il tuo modo di vedere la vita e semplicemente come sei esteriormente, quanto hai in banca, che tenore di vita fai ecc. ecc. insomma per questi motivi cerchi la pace come una caccia al tesoro dentro un mega labirinto infinito che giri giri ti trovi sempre allo stesso posto senza aver trovato cio che tu credi potrebbe farti stare bene nella società

    RispondiElimina
  5. Universalmente la trovo una parola utopica.. forse anche singolarmente.. o, personalmente. La pace dovrebbe essere un modo di essere, uno stile di vita. A Napoli si dice di una persona casinista "tene a uerr n'cap"; nel senso buono, tutti ce l'abbiamo, sarebbe bene nasconderla oppure, ancora meglio, usarla per fini artistici, collettivi, non distruttivi. Che complessità. .. che uerr n'cap!

    RispondiElimina
  6. La fine delle nostre vacanze e' terminata ad Assisi, usciti dalla Basilica Simone, mio figlio di otto anni, mi ha guardato e detto: Mammina mi piace San Francesco perché ha reso la vita dei poveri e sfortunati una vita giusta!
    Inutile negare la mia commozione nel sentire le sue parole....spero diventi un uomo libero, giusto e altruista...come dovremmo essere tutti per vivere in pace con noi stessi e con gli altri! Ci vuole veramente poco eppure per tanti non è così ...
    Ciao Rocco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma infatti sono i bambini la nostra ricchezza...

      Elimina
  7. Michela pardini7 settembre 2015 17:00

    Basterebbe così poco per trovarla.. Come hai detto te siamo in tanti e insieme non ci vorrebbe niente.. Io, nonostante sia giovanissima, nella mia vita ho incontrato sempre persone fantastiche che mi hanno trasmesso la loro pace.. Auguro a tutti e a te incontri così 😊.. Saluti ✌

    RispondiElimina
  8. La nostra vacanza e' terminata visitando Assisi, appena usciti dalla Basilica Simone , mio figlio di otto anni, mi ha detto: "Mammina mi piace San Francesco perché ha reso la vita dei poveri e sfortunati una vita giusta!".
    Mi ha commosso questa sua riflessione, spero diventi un uomo libero, altruista e giusto....dovremmo esserlo tutti per riuscire a vivere in pace con noi stessi e con gli altri! Basterebbe così poco eppure per tanti sembra impossibile....
    Ciao Rocco, alla prossima!

    RispondiElimina
  9. Leggere: Essere pace - di Thich Nhat Hanh Astrolabio Ubaldini, tredici euro ed è quasi fatta.

    RispondiElimina
  10. la Pace..quella serenità interiore che la libertà non è una quantità..ma uno stato di essere..e che si assume..volontariamente...mi è venuta cosi!! la mia personale definizione..

    RispondiElimina
  11. caro rocco la pace la si trova nel nostro animo solo li' riusciamo a starci,altrimenti il caos che circonda il nostro essere ci devia costantemente non credi?

    RispondiElimina
  12. Dove la troviamo la pace? L'egoismo, il potere, il denaro, hanno spento la luce e noi ci muoviamo a tentoni, brancoliamo nel buio, a cercarla! Ma la resilienza ci appartiene e continueremo nella nostra paziente esplorazione, spronandoci a vicenda. Chissà, forse un giorno nasceranno uomini di potere che non conosceranno le parole "prevaricazione, furto, menzogna, opportunismo, violenza", e allora si accenderà la luce, ma noi saremo ancora lì a cercare o dovranno passare millenni?
    Ciao Rocco, un abbraccio di ottimismo!!!!!

    RispondiElimina
  13. vado in chiesa ... poco ....ma tutte le volte che ascolto " Vi lascio la pace , vi dono la mia pace " penso che valga la pena assistere ad una messa ... ( meglio se è quella per la priaria dipartita )
    e allora scambiamoci la pace .
    quella dentro . quella fuori . quella dietro un confine . quella al vicino che sega il prato alle due di pomeriggio .








    RispondiElimina
  14. Pace: la parola stessa porta un senso di sollievo all'inquietudine che mi porto dentro, più difficile da mantenere anche quando sei riuscita a perdonare tutto e tutti, persino te stessa. Per la Pace in senso generale, è vero, siamo in tanti, ognuno con troppi interessi; basterebbe iniziare dal proprio piccolo mondo credo e pian piano allargarsi la meta. Non so se sia utopia ma voglio credere che il futuro sia più bello di quello che sto immaginando adesso.
    Grazie per gli spunti di riflessione che offri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no Em Jey grazie a te, grazie a voi. Non avrebbe senso questo blog senza la vostra preziosa presenza.

      Elimina
  15. REBECCA: 'sono convinta ci si debba mettere nella prospettiva del confronto. Scoprire e imparare dal diverso. Mettere tutto, te in primis, in discussione e reimparare da capo...spostare orizzonti e valutare altri punti di vista'
    Ma questo è un trattato di pace, un concentrato di virtù, una sintesi di speranza, un viaggio di lungimiranza!!!
    Grazie :))))

    RispondiElimina
  16. Pace è una parola che può avere più accezioni. La pace nel mondo, la pace interiore, la quiete (nel senso in cui la parola di intende a Napoli e, in particolare, nella bella poesia dell'immortalità Eduardo che citi). In ogni caso è sinonimo di equilibrio, qualcosa a cui noi esseri umani tendiamo da sempre, perennemente in bilico come siamo tra opposte pulsioni. È un obiettivo, una meta da perseguire, una motivazione.
    Voglio citare qualche verso di Eduardo che dà la misura di quella "quiete" che ognuno desidera nella vita quotidiana. È un napoletano comprensibile a tutti.
    Senza sentere cchiù 'a ggente ca te dice: « io faccio..., io dico », senza sentere l'amico ca te vene a cunziglià.
    Senza senter' 'a famiglia ca te dice:« Ma ch' 'e fatto? » Senza scennere cchiù a patto c' 'a cuscienza e 'a dignità.
    Senza leggere 'o giurnale... 'a nutizia impressionante, ch'è nu guaio pè tutte quante e nun tiene che ce fà. ...
    Pecchè, insomma, si vuò pace e nun sentere cchiù niente, 'e 'a sperà ca sulamente ven' 'a morte a te piglià? Io vulesse truvà pace ma na pace senza morte.

    RispondiElimina
  17. Ma, sarei forse in pace, se lavorassi per hobby, non per soldi. Quelli dovrei averli, per me e per chi ne ha bisogno...d'avanzo, per aiutare tutti.

    RispondiElimina
  18. Mah, troverei la pace se lavorassi per hobby, non per bisogno, i soldi li dovrei avere per me e per chi me ha bisogno...e d' avanzo, per rendere meno tristi chi non può.
    ..

    RispondiElimina
  19. Buona sera Rocco.
    La sola parola pace infonde tranquillità, sai quanta pace si potrebbe avere in questo mondo se ognuno lasciasse entrare nel suo cuore, nelle sue vedute, nella sua vita questa parola con tutta l'essenza che da essa si sprigiona?
    Sto sognando lo so, ma una canzone di Endrigo dice:

    Se tutte le ragazze, le ragazze del mondo
    si dessero la mano, si dessero la mano
    allora ci sarebbe un girotondo
    intorno al mondo, intorno al mondo.
    Se tutti i ragazzi, i ragazzi del mondo
    volessero una volta diventare marinai,
    allora si farebbe un grande ponte
    con tante barche, intorno al mare.
    Se tutta la gente si desse la mano
    se il mondo, veramente, si desse una mano
    allora si farebbe un girotondo
    intorno al mondo, intorno al mondo.

    Bella visione del mondo unito in un abbraccio di pace. Mai come adesso, abbiamo bisogno di pace di calma interna per affrontare il fermento che cresce intorno a noi ogni giorno. Bisogna iniziare a cercare in noi la pace, scovarla là dove si è barricata, risuscitarla e scambiarla con gli altri, offrendola.

    "Ognuno di noi è una goccia nell'universo e l'universo è in noi, se la pace regna in noi,regna nell'universo".
    A.G.

    Buona notte a te e a tutti!

    RispondiElimina
  20. La pace ,prima la trovi dentro te poi si trasmette da sola .Cercarla dove ...in un libro ,in un tramonto ,nelle conversazioni con gli amici ,nel silenzio per ascoltarsi .Buongiorno Rocco ...ti auguro una giornata di pace .Teresa

    RispondiElimina
  21. Torni a Roma :) hai aggiustato una giornata partita male.2ore e 30 m x arrivare al lavoro @(!&:( giulia che ti attende.

    RispondiElimina
  22. Ho imparato, col tempo, ad accettare molte delle controversie che la vita ci propone. Questo mi ha regalato, in parte, pace. Pace interiore ovviamente,, perché di pace intorno a noi, ce n'è ben poca. Ciao Rocco.

    RispondiElimina
  23. Io trovo la pace tra le persone.Giro il mondo per lavoro e amo quei posti dove non conosco la lingua e non capisco un cazzo e la gente attiva una comunicazione superiore fatta di gesti universali.Un sorriso,una piega della bocca,uno sguardo che parla,una gentilezza senza parlare.E godo.Ciao dal magnifico Kazakhstan.

    RispondiElimina