Non è un fan club, è SOLO il mio blog ufficiale.
Il vantaggio è che non devo contare il numero degli aderenti,
lo svantaggio è che io non ho scelta, devo aderire.

lunedì 2 marzo 2015

In...Coerenza

Bando al moralismo, un pizzico di incoerenza ci insegue. E’ nelle cose, negli stati d’animo, nelle situazioni. Siamo umani, ecco tutto.
Che poi le prove del dire e del fare sono diverse quindi talvolta si giustifica proprio, un’incoerenza. Piccola. O addirittura solo apparente.

Checcazzo però per farci belli a parole dobbiamo più o meno essere in pari con i fatti. Vero, ce lo dobbiamo ricordare…

26 commenti:

  1. Non è da incoerenti cambiare idea ogni tanto..è peggio rimanere in flessibili e non cambiarla mai...

    RispondiElimina
  2. Io sono incoerente però devo dire che sono bravissima a trovare sempre una giustificazione che poi mi santifica sempre.. Insomma chi si loda....

    RispondiElimina
  3. Tommaso angela2 marzo 2015 19:14

    Dipende dalle situazioni, a volte cambiare idea è segno di apertura mentale, a volte si è incoerenti per carattere e lì so cavoli perché vuol dire che non ci si può fidare, però questo è il mio pensiero!

    RispondiElimina
  4. Cambiare idea non vuol dire essere incoerenti necessariamente. Spesso e' correlata da nuove riflessioni esperienze.

    RispondiElimina
  5. Evabbbbbene giustifichiamoci tutti :)
    Però in fondo maturare un'idea diversa è altro da essere incoerenti, su!
    Il problema infatti è quando predichiamo bene e razzoliamo male...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh?! e a chi non è capitato di predicare bene e di trovarsi in un momento particolare della sua vita e quindi di razzolare male?
      Tutto è sostanzialmente fatto di prospettive. Nella vita cambiano in continuazione. Noi ci vediamo in un modo. Cambiamo modo di vedere le cose e le persone in un nano secondo (dopo certe circostanze). Gli altri cambiano. A volte razzoliamo male perché in quel momento trovavamo giusto farlo . Io credo sia capitato a chiunque!

      Elimina
    2. Danielaaaaaaaaa stiamo dicendo la stessa cosa!!!
      Allora ti abbraccio

      Elimina
    3. deliriooooooooooo!!! ;-) ti abbraccio anche io... sperando di rientrare almeno una volta all'anno nella top ten delle perle settimanali! ;-)

      Elimina
    4. D'accordo con Rocco! Io cerco di essere coerente con ciò che dico e penso! Però mai dire mai nel mondo di adesso

      Elimina
    5. Daniela attenzione...che tu e le perle settimanali avete già molta buona confidenza!!!
      Credo che non farai alcuna fatica :))))

      Elimina
  6. Certo è difficile essere incoerenti,perchè poi tocca continuamente giustificarsi,come è difficile mentire,perchè occorre un'ottima memoria.In linea di massima ne farei una questione di misura , più che di essere o non essere:tra essere una banderuola e cedere qualche volta c'è una bella differenza.E' lo stesso che dire che non esistono persone incorruttibili,ma solo persone che hanno spostato il limite talmente in alto ,che di fatto non potranno mai esserlo,perchè non se ne presenterà mai l'occasione.Coerente più che posso,ma con il beneficio del dubbio AmeliaPaola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ho già risposto sotto AmeliaPaola...ma mi suggerisci un'idea:
      inauguri tu la sezione frase celebre...presto nella colonna dx!

      Elimina
  7. Io mi sono stancata di una certa categoria di persone e ho creato l'hashtag #interpretiDiFacebook,quelli che pensano di sapere chi sei da facebook e che se per esempio provi a dire cose diverse ti danno del matto, incoerente ed egocentrico.
    Caro Rocco, questo è il mio blog, sarei onorata di una lettura 'a vicenda':
    http://gliostacolidially.blogspot.it.
    Grazie delle tue riflessioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarei onorato pure io Adele ma è già un 'lusso' trovare il tempo per il mio blog e facebook, purtroppo molto altro non riesco a fare...
      Ma grazie!

      Elimina
  8. Si può anche essere incoerenti qualche volta l'importante è rimanere leali con gli altri e che la nostra incoerenza non penalizzi chi ci sta intorno
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. AmeliaPaola
    COERENTE PIU' CHE POSSO MA CON IL BENEFICIO DEL DUBBIO è un manifesto!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è FANTASTICA!!!!!!! :-)

      Elimina
    2. Mi piace molto questo "motto". !!!! Da rammentare sempre quando si parla

      Elimina
    3. facciamoci un promemoria Serena ;)

      Elimina
  10. coerente più che posso ma anche un pò opportunista.... che fatica però.....

    RispondiElimina
  11. L' incoerenza va presa ca ' a renza a ' sotto.

    RispondiElimina
  12. A proposito di un tuo post: "L'incultura è l'unica droga che crea incoerenza."
    E. Chio.

    RispondiElimina
  13. Mamma mia quanto sudare : tanto esiste la coerenza ... nell'essere puntualmente incoerenti ad esempio...

    RispondiElimina
  14. La coerenza non è sempre aderenza, ma forse verosimiglianza di circostanza; in quanto parvenza di presenza in corrispondenza di una risibile intelligenza, schiava della propria apparenza, e il senso di impotenza che ci definisce nell'indifferenza di questa esistenza. In buona sostanza non c'é sentenza nell'ammettere equipollenza tra coerenza ed incoerenza, ma piuttosto, laddove ci sia evidenza della sua assenza in esigenze d'emergenza, che lascino alla propria coscienza le ragioni della sua eventuale latitanza.

    Mi scuso per l'invadenza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimooooooooooo mi fai pauraaaaaaaa!

      Elimina