Non è un fan club, è SOLO il mio blog ufficiale.
Il vantaggio è che non devo contare il numero degli aderenti,
lo svantaggio è che io non ho scelta, devo aderire.

sabato 16 aprile 2016

Godiamo emozioni

Non abbiamo sempre bisogno di muoverci, di prendere un treno, di volare chissà dove. Il viaggio possiamo farlo con il pensiero tutti i giorni. E’ un po’ l’idea del percorso, della vita stessa, del movimento che compiamo con lo spirito. Mica poco. Anzi.
Un po’ di curiosità, un po’ di voglia di mettersi in gioco, un po’ di buona volontà. Forse anche quel pizzico di stupore che ci fa vedere sempre qualcosa di nuovo, una sfumatura diversa.

E allarghiamo le vedute. Godiamo emozioni.

1 commento:

  1. nedy rovarotto17 aprile 2016 15:42

    Il viaggio di Mark Twain è la novità che le menti ristrette non accettano, menti che trovano solo sicurezza in quello che somiglia loro o nella routine ripetitiva:oggi come ieri, lui/ lei uguali a me... Probabilmente mancano di curiosità e di fantasia... d'accordo che ogni novità porta sempre con sé una dose di rischio ma il più delle volte val proprio la pena correrlo!
    Pontifico bene sulle paure altrui eh??? Però sulle mie ci sto lavorando... :)

    RispondiElimina