Non è un fan club, è SOLO il mio blog ufficiale.
Il vantaggio è che non devo contare il numero degli aderenti,
lo svantaggio è che io non ho scelta, devo aderire.

sabato 5 dicembre 2015

Guardiamoci

Come dargli torto?
Guardare, essere guardati, guardarsi, colma le distanze, trasmette qualsiasi sfumatura, fa vibrare le emozioni. O le incazzature, dipende.
Comunque è vero, con gli occhi comunichiamo un po’ come con la musica, tocchiamo tutti i sensi insieme. Magari appassionatamente.

D’altra parte però noi che ci stiamo vicini via web dobbiamo trovare un escamotage…a me gli occhi!

13 commenti:

  1. Ma quanto è vero uno sguardo vale più di mille parole. E anche le modulazioni della voce una frase puoi dirla ironicamente, scherzosamente, seriamente, leggermente, calcando maggiormente su una parola piuttosto che su un'altra ed acquista ogni volta un senso una sfumatura diversa. Stare insieme è la cosa più bella al mondo

    RispondiElimina
  2. Non per niente si dice che "gli occhi sono lo specchio dell'anima".. però è anche vero che ognuno ci vede un pò del suo o sbaglio?

    RispondiElimina
  3. Un giorno ero triste ma cercavo di nasconderlo e mentre ridevo e giocavo con mio figlio lui mi ha guardato e detto : Mamma sei triste vero? Giochi e ridi ma hai gli occhi un po' tristi....
    Quel giorno me lo sono mangiato di baci , spero sappia sempre cogliere l'essenza delle persone che avrà accanto, regalando loro un sostegno.
    Gli occhi sono veramente lo specchio dell'anima ..di chi guarda e di chi è guardato....Uno sguardo vale più di mille parole ,spesso le rafforza o vanifica permettendoti di conoscere davvero chi hai davanti...
    Rocco, spero di poterti vedere a teatro per poi stringerti la mano e guardarti negli occhi dicendoti...Piacere io sono Franca, tua "amica" di blog!






    RispondiElimina
  4. Lo sguardo fa capire i sentimenti e le cose che si provano senza mezze misure... ecco, tu puoi fare il sex simbol quanto vuoi tu , Rocco.. Ma il tuo sguardo è poco credibile (nel senso che non lo sei e non intendi farlo). ahahahhah vedi!!! lo sguardo esterna ciò che siamo oltre a ciò che proviamo! Ciauuu

    RispondiElimina
  5. .C'è qualcuno che non ha alternativa,nel senso che non ha ha modo più efficace di esprimersi degli occhi perchè comunica solo per immagini.All'inizio sembra difficile interagire, quasi impossibile,poi diventa quasi automatico,poi non ci fai quasi più caso che comunichi con questo nuovo linguaggio e neanche più ti meravigli per quanto sia ricco di sfumature un vocabolario di sguardi,alla fine diventa rilassante,in tutto il rumore(anche di parole inutili)che ci circonda,comunicare con il silenzio.Così si comunica con i ragazzi autistici e ,credetemi,non solo è possibile,ma permette di raggiungere risultati veramente apprezzabili.Non dico che sia facile,almeno non sempre:ma perchè voi la trovate sempre facile la comunicazione verbale?Al contrario delle parole quegli sguardi non mentono,mai...AmeliaPaola

    RispondiElimina
  6. Guardarsi negli occhi è una delle cose più belle e pericolose...ma quando si accende la scintilla dell'attrazione ,anche se finisce li è come un fuoco artificiale che ti illumina dentro.Peccato che succeda sempre meno.Schiavi di questi oggetti tecnologici che ci connettono al mondo e allontanano da chi abbiamo a fianco.Non dico nulla di originale,ma quanto è vero.Mi piace il tuo sguardo sempre un po'divertito ...e pensante.Giulia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. più divertito o più pensante...?!
      Mah ;)

      Elimina
  7. nedy rovarotto5 dicembre 2015 23:26

    Dicono che gli occhi siano lo specchio dell'anima, io ci credo perché negli occhi di una persona ci trovi parecchio: quello che



    vuole comunicare, quello che NON vuole comunicare e un po' di quello che vorrebbe nascondere.
    C'è uno scambio silenziosi quando ci si guarda, passano emozioni, sentimenti, simpatie, empatie... difficile guardare negli occhi una persona che non ti piace, in genere si storna lo sguardo, non ci si sofferma, non si indaga, non ci si offre...Non importa la forma o il colore, amo gli occhi vivaci, brillanti, "pensanti", gli occhi che sanno guardare senza essere invadenti, gli occhi che ti guardano anche se si girano dall'altra parte.
    Colpisce anche molto quello che si guarda,, tientra dentro come una lama, qquante volte ho chiuso gli occhi per non vedere, a volte anche solo ricordando certe immagini mi ritrovo a coprirmi gli occhi, come se questi potessero ancora vederle. E mi viene in mente Garcia Lorca nel "Compianto per Ignacio Sánchez Mejias", quando ripete continuamente " Non voglio vederlo", a sottolineare la prepotenza e la forza della'impatto visivo dentro di noi.
    Passando a cose più amene l'escamotage è riuscito a metà perché in foto lo sguardo è fisso, non c'è quella vivacità, quella luce, quella magia che passa solo vis à vis... ma è meglio di niente, sia chiaro eh! Chiaro anche se tu hai gli occhi scuri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'importante è il pensiero...di guardarsi.

      Elimina

  8. Negli occhi si leggono i pensieri, le emozioni, le disapprovazioni come le approvazioni e tutto quello che abbiamo dentro. Lo sguardo non ha bisogno di parole.
    A volte, mi domando perché tantissime persone salutano guardando a terra anziché negli occhi, trovo che sia una mancanza di lealtà e di educazione. Sarà forse perché sono timide? Le scuso con questo pretesto, ma guardare in faccia le persone è uno scambio sincero di pensiero e chi non lo fa, a parte la timidezza che ci può anche stare ma non è sempre così, vuol dire che la persona non è sincera ed ha qualcosa da nascondere.
    Che bello stringere la mano presentandosi e guardando dritto negli occhi la persona che ti sta di fronte, guardare negli occhi vuol dire apertura e così anche quando si fa un brindisi bisogna guardare negli occhi le persone con chi si brinda anche se non ci si conosce perché è proprio in quell'istante che s'incrociano gli sguardi e s'inizia a capire chi si ha davanti.

    Rocco, in questo tuo: " A me gli occhi" ci leggo un pizzico di divertimento, quasi un sorriso trattenuto che vuol dare a vedere uno sguardo serio e intenso, ma in cuor tuo sorridi.Mi sbaglio? Ciao, buona serata.

    RispondiElimina
  9. A me é capitato............o sce..o di me....da ca...o guardi!! Ti spacco la faccia. É lì che ti rendi conto che hai guardato la persona sbagliata però ormai é troppo tardi.

    RispondiElimina