Non è un fan club, è SOLO il mio blog ufficiale.
Il vantaggio è che non devo contare il numero degli aderenti,
lo svantaggio è che io non ho scelta, devo aderire.

giovedì 17 dicembre 2015

Bellezza

Che non è una posa ma un modo di essere…Un ritmo, una poesia. Qualcosa che si trasmette e si propaga. Un brivido sensuale, un piacere sottile che incanta. Poi se proprio ci scappa pure un bel corpo, un paio d’occhi mozzafiato, un viso magnifico ce ne facciamo una ragione…e ci piace!

Ma no, a me piacciono le brutte come Maria Teresa…

12 commenti:

  1. In questo mondo votato all'immagine sei un pò come don Chisciotte.. ma anche a noi ci piace e ci piaci! Sicuramente a chi ti segue come e più di me..
    Ma anche l'occhio, a volte, vuole la sua parte è inutile che ci giriamo intorno.

    RispondiElimina
  2. Salve Rocco questa canzone è stupenda, complimenti.

    RispondiElimina
  3. Rocco Papaleo di fronte a due donne: una bellissima e una brutta (tipo Maria Teresa). Chi sceglie Rocco al momento dell'impatto ? del lampante incontro? Mah, io credo la bella!!! Come ogni uomo, cercherebbe di trovarci un filo d'intelligenza, ci dovrà essere qualcosa di interessante in lei?! La brutta?? Beh, avrà occasione di trovare una più brutta di lei per essere la prescelta di un altro uomo. Ma non è cinismo, cattiveria. Ma è la vita che è così... l'apparenza produce i suoi frutti e ha facile vendita. La sostanza li deve produrre, ricercare e saper essere un grado di mantenerli.ah!! Che bello il giusto mezzo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il giusto mezzo è che è bello quello che piace

      Elimina
  4. Quel monologo su Maria Teresa mi piace un sacco, ogni tanto me lo vado a rivedere! Mi piace l'insieme, quello che dici e 'come' lo dici! A proposito di Maria Teresa: avrò avuto trenta/ trentacinque anni, c'era una festicciola, già sull'allegro- andante mi si avvicina un amico di famiglia dei miei suoceri, mi fissa e con molta calma, dosando le pause mi dice:" Non sei bella... non sei neanche alta... non sei neppure più tanto giovane... ma mi piaci da morire...", sono scoppiata a ridere ma ripensandoci credo sia il più bel complimento che io abbia mai ricevuto. ' Quinci per cui' non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace, anche se a dire il vero la bellezza è il mio punto debole, mi piace, mi emoziona, mi affascina, in tutte le sue forme. Da giovane avevo letto un libro della Fallaci, se la memoria non mi inganna dovrebbe essere ' Se il sole muore', lei intervista un astronauta e lui dice una cosa bellissima: che la bellezza siamo noi a doverla cercare e vedere perché a volte non è così manifesta, così immediata... Anche io lo penso e a volte trovo il bello anche se gli altri, purtroppo per loro, non lo vedono e mi prendono in giro :" Ma dove?"....Ciao Rocco, buona serata!

    RispondiElimina
  5. La bellezza è l'armonia che sveglia le sensazioni, le emozioni, i sentimenti...aggrega le più svariate forme di vita in una sinfonia inedita ed unica, ogni volta che invita l'anima al suo ascolto e alla contemplazione della meraviglia e l'amore per la vita.

    Per cui, sia la bellezza che la bruttezza, sono solo due punti di vista che convergono e si dividono là, dove primeggia la propria convinzione.

    Un vecchio detto dice: Non è bello quel che ch’è bello, ma è bello quel che piace.

    La bruttezza non è altro che la visione distorta della bellezza e per cui, non ci sono cose o persone belle o brutte, ma soltanto persone e cose che, attraverso un insieme di fattori consoni a determinati gusti, vengono definite belle o brutte .
    Sia la bruttezza che la bellezza sono soggettive poiché i gusti non si discutono.

    Voltaire diceva: “ Chiedete al rospo che cosa sia la bellezza e vi risponderà che per lui la bellezza è la femmina del rospo”.

    Buona serata Rocco.

    RispondiElimina
  6. Credo fermamente che la bellezza sia soggettiva,ma soprattutto che nasca nasca dal di dentro, dall' anima buona, dall' intelligenza ironica, dal coraggio di essere noi stessi, dall' entusiasmo e dalla passione per la vita.E forse,tutto questo, deve essere anche negli occhi di chi guarda.
    Baci Rocco.
    Nicla

    RispondiElimina
  7. la bellezza della luna che illumina le onde del mare - la bellezza del verde particolare proprio solo ai cocotiers contro il turchese di quei cieli caraibici - la bellezza del rayon vert in un magico tramonto - la bellezza di Brigitte Bardot che è charme naturalezza glamour e..la bellezza di Rocco che non è bello ma bellissimo perchè intelligente sensuale simpatico accattivante in parole povere è sexy!
    Chiara

    RispondiElimina
  8. La bellezza della luna che illumina il mare increspato -
    la bellezza del verde speciale solo ai cocotiers contro il turchese di quei cieli caraibici -
    la bellezza del rayon vert in uno di quei tramonti magici - la bellezza di Brigitte Bardot naturale charme glamour fascino - e la bellezza di Rocco che bello non è perchè è bellissimo intelligente simpatico sensuale accattivante .... sexy!
    Chiara

    RispondiElimina