Non è un fan club, è SOLO il mio blog ufficiale.
Il vantaggio è che non devo contare il numero degli aderenti,
lo svantaggio è che io non ho scelta, devo aderire.

lunedì 3 agosto 2015

Set step by step

Le riprese continuano, a ritmo serrato, in terra e per mare di Uruguay.
Gegè è un cantante in viaggio. Che poi la vita è un viaggio, fuori e dentro di noi, onda su onda. Come capita e come si può. Magari cantando e ballando o surfando tra i momenti di sconforto…Accanto e intorno a lui gli altri protagonisti che un po' avete già visto e un po' vedrete nel work in progress.
Mi piace molto quest’idea di farvi annusare il set, step by step. Non per esibire le nostre ‘prodezze’ anzi, per farvi entrare un po’ nella storia. E perché mi sembra un gesto d’affetto, il minimo che io possa fare per ricambiare il vostro.

Tenetevi collegati, la fotogallery proseguirà impietosa…il ‘peggio’ deve ancora venire, fidatevi.

18 commenti:

  1. È bellissimo vedere foto fatte sul set del tuo film: ci fai partecipi non solo del tuo lavoro, ma anche della tua vita, della tua arte...Grazie

    RispondiElimina
  2. mitttttttttttttttticoooooooooooo !!!! :) sta foto è troppo bellaaaaaaaaaaaa

    Anna Maria B. ( abbi pazienz ma non riesco a postare diversament..pero' ti seguo su FB) non ci ho piu' il fisico per la tecnologia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e pensa che ci sarà di peggio!

      Elimina
    2. .... per la tecnologia o per le foto? ;) Anna Maria

      Elimina
  3. Grazie Rocco per gli aggiornamenti e gli step cui ci fai parte. Rido quando dici che il peggio deve ancora arrivare! Allora vuol dire che promette bene, ma il film quando uscirà ? Immagino che ci siano ancora un po' di mesi vero? Comunque, grazie di farci partecipare. Buona continuazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il film uscirà a febbraio...siamo ancora davvero in alto mare!

      Elimina
    2. Nooo;fino a febbtaio dobbiamo aspettare?

      Elimina
  4. Nedy rovarotto3 agosto 2015 16:41

    Che tenero questo Gege'...in giacca e mutande riesce anche a non essere ridicolo più di tanto, prevale, almeno in me, un senso materno di affetto, di compassione per la dolcezza, l'innocenza e l'ingenuità che lascia intravedere. Poi magari mi sbaglio...
    Anche a me piace questo aggiornamento sul tuo lavoro: piccoli assaggini che stimolano la fantasia, la curiosità e l'interesse. E non dimentichiamo la gratificazione per l'affetto che ricambi!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È interessante, Gege'. Ti piacerà, credo!

      Elimina
  5. E visto che il peggio deve ancora venire, noi sapremo sapientemente aspettare !!! Rocco sei un mito!

    RispondiElimina
  6. Ti ringrazio per l'affetto Rocco .. ammiro e riammiro quando sto in spiaggia quelli che praticano il kitesurfing... una tavola da surf sotto i piedi, un paracadute e il vento che ti porta onda su onda... ne sono rimasta folgorata, e continuo a scattare foto.. vorrei trovare il coraggio di farlo... mi butto?! Buon viaggio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buttatiiiiii...a mare :))))
      Ciao Daniela!

      Elimina
  7. Mi faccio i complimenti da sola...x averti "visto"quando eri invisibile.Avevo ragione ~Si robba bona~ : ) .Qualche scorcio di Uruguay attraverso i tuoi pensieri ce lo regali?Giulia.

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Montevideo mi corrisponde molto...dal film si scorgerà l'atmosfera che ho respirato!

      Elimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  9. Grazie Rocco,mi diverte seguire i tuoi racconti, gli umori e le immagini che ci proponi. E' molto piacevole e mai scontato. Buonanotte italiana.

    RispondiElimina
  10. Innamorata di te ai tempi di classe di ferro..... rinsavita ora ti seguo step by step
    Simona

    RispondiElimina