Non è un fan club, è SOLO il mio blog ufficiale.
Il vantaggio è che non devo contare il numero degli aderenti,
lo svantaggio è che io non ho scelta, devo aderire.

mercoledì 15 aprile 2015

Di natura e gentilezza

Cazzo, un po’ di ristoro nelle verità essenziali. Che tanto la natura è tutto, ha infiniti splendori e fa il suo corso. E noi a stento riusciamo a fare cose che stanno in piedi…altro che plasmare e fare bellezze.

8 commenti:

  1. Rossana Coletti15 aprile 2015 14:52

    Che coincidenza... Due minuti prima di leggere questo tuo messaggio sulla natura e la sua bellezza, guardavo un video su Facebook sulle "Pietre in equilibrio", ossia una forma d'arte ZEN. Un tipo di meditazione che prevede la ricerca dell'equilibrio e della pace interiore in mezzo alla natura, mettendo una sull'altra delle pietre ed equilibrarle senza alcun ausilio, usando solo tanta pazienza in un full immersion nella natura, laghi, fiumi... Vorrei provare, e tu Rocco, ne eri a conoscenza?

    RispondiElimina
  2. Amo le persone gentili, mi mettono pace, serenità. Odio le persone arroganti, che non hanno modo, anche se fa parte del loro carattere. Io sono tendenzialmente gentile, ma ho i miei limiti, se si usa l'arroganza e la mancanza di rispetto posso essere gentile una, due volte, poi sclero, comincio a non esserlo più e me ne pento. Quando non vedo rispetto nei confronti del mio lato migliore comincio a cacciare il peggiore, e non sai quanto mi faccia male. Ma ciò fa parte del mio limite! :-( Però, io solo di una cosa mi vanto e ne vado fiera: quando mi fanno i complimenti sulla gentilezza e l'enorme educazione di mia figlia! Ah, questo mi soddisfa immensamente; perché significa che l'ho saputa levigare.. Al momento! E, credo che anche nell'educazione dovrebbe avvenire ciò che avviene in natura, essere gentili e dolci. Non usare il "martello" insomma. È questo il compito di noi esseri umani, impartire il giusto modo di comportarsi per poter vivere tutti più serenamente. Tutti più "scolpiti". Visto che mi sono gongolata un po’ io, faccio gongolare anche un po’ a te… Rocco, una cosa che ricordo è proprio la tua gentilezza e la tua pacatezza… non mi aspettavo che mi prendessi a parole, certo, ma non so, da un attore ti aspetti sempre che si pavoneggi un pochino su, invece no. Ah come sei ben scolpito (interiormente)!! ;-) buona serata gentleman !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daniela cara...che pensieri gentili. Davvero. Mi piace, molto, l'idea di essere 'scolpiti' dalla gentilezza...eh si :)
      un abbraccio

      Elimina
  3. Basta che non sia finta la gentilezza,e dietro ci siano buone intenzioni,perchè ,ricordiamolo,esiste pure la tortura della goccia cinese che pian piano ti buca la fronte....onestamente preferirei un bel dritto,se franco e sportivamente corretto.AmeliaPaola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. naturalmente parliamo di gentilezza autentica...!

      Elimina
  4. La natura e 'forte e dolce allo stesso modo .Ci regala paesaggi scolpiti dagli elementi naturali che possono essere bellissimi ,oppure farci piangere per le tragedie che si portano dietro .Anche noi siamo un forza della natura ci stupiamo di quanto riusciamo ad essere forti quando vogliamo arrivare ad una meta oppure quando la vita ci mette davanti ostacoli che ci sembrano insormontabili .Se poi la gentilezza fa parte del tuo modo di essere tutto e'piu'facile .Hola Rocco . Teresa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hola Teresa. Si, siamo una delle forze della natura. Solo che spesso non lo sappiamo o ci manifestiamo malamente ;)

      Elimina