Non è un fan club, è SOLO il mio blog ufficiale.
Il vantaggio è che non devo contare il numero degli aderenti,
lo svantaggio è che io non ho scelta, devo aderire.

sabato 7 novembre 2015

Ba ba Basilicata

Arrivano i Minions con ba ba ba…nana. Copioni!!!

6 commenti:

  1. Ahahah cosa ci vuoi fare caro Rocco, questo è il prezzo della notorietà....ancora complimenti per Basilicata c to c, grande film!

    RispondiElimina
  2. Wow Roccoooo.. la canzone preferita dalle mie figlie... dopo la foca!! Quella è imbattibile! !! Buon week end bell'uomo!!!!! :-*

    RispondiElimina
  3. nedy rovarotto7 novembre 2015 17:43

    Meglio essere originali ed essere copiati che non avere idee e copiare quelle altrui...tanto per ricordare un po' Catalano...
    Ba ba Basilicata è molto bella ma mi provoca quel fenomeno che non ricordo più come si chiami... sai quando ti rimane in testa e continua continua continua.... mi piace la musica e anche quel dialetto che un po' ti rimanda al pugliese e un po' al napoletano.... ma.... con perfetto equilibrio!!!

    RispondiElimina
  4. Bellissimo film e anche il pezzo non è da meno! :)
    Unico dubbio.. sto cercando di capire come mai abbiamo cadenza, accento ed espressioni dialettali molto simili? Sto cercando di capire come mai nel mio paese di origine (Melissa- KR) si parla un dialetto totalmente diverso da tutti gli altri della zona e molto simile al lucano/pugliese.. :)

    RispondiElimina
  5. Basilicata coast to coast bellissimo film grazie a questo film ho fatto il mio primo viaggio in Basilicata seguendo un po' il vostro percorso. Ne sono rimasta innamorata i calanchi, Craco la città fantasma, le albicocche di Rotondella che profumano di rosa, Metaponto e sono stata pure a Lauria per capire da dove si può partire e dove si può arrivare. Ma il ricordo più particolare è in uno svicolo sulla superstrada che portava al mare ionio mi sono trovata quasi in un bosco e li ho trovato un gatto magro arruffato selvatico con il pelo rossiccio e nero il muso sporco e con una biscia lunghissima in bocca e mi sono fermata e ci siamo fissati e sembrerà strano ma uno sguardo intenso profondo di quelli che ti arrivano all'anima. Per rispetto non l'ho neppure fotografato e poi me ne sono andata e l'ho lasciato alla sua preda. Che incontri nella selvaggia Basilicata !

    RispondiElimina
  6. Bababuren, cantata dai Beach Boys bei ricordi, i quattro si avvicinano piuttosto ai Brutos.:-))
    Comunque Rocco, il ba ba di Basilicata coast to coast, swingata, originale, un testo in dialetto che la rende unica e bella non ha eguali. notte!

    RispondiElimina