Non è un fan club, è SOLO il mio blog ufficiale.
Il vantaggio è che non devo contare il numero degli aderenti,
lo svantaggio è che io non ho scelta, devo aderire.

lunedì 22 settembre 2014

Snoopy, io, i se…

Ebbravo Snoopy. Io insisto, su questo concetto. Mi piace.
La presunzione è quasi insopportabile. L’insicurezza è la fonte migliore di tensioni positive. Mettersi in discussione, farsi delle domande, avere dubbi, coltivare una sana incertezza…
O no? Abbiamocelo qualche bel se!

Anzi, teniamone sempre una bella scorta. Che sono un po’ come la malinconia, bisogna rivendicarne il diritto ed esercitarlo pure. Eccheccazzo. 

14 commenti:

  1. Completamente d'accordo.. ma sempre con un po' di dubbio.... :D

    RispondiElimina
  2. E se invece? ;)
    Ma dove sta scritto che bisogna avere sempre la risposta a tutto? e, soprattutto, è davvero così importante avere tutte ste certezze?
    Io ho pochissimi punti fermi nella mia vita: banalmente i miei ragazzi, gli affetti familiari e le poche, vere amicizie.
    Dopo di che è tutto aleatorio. E si campa anche bene. Quando ero più giovane e molto tendente alla perfezione, o meglio al perfezionismo, facevo una gran fatica.
    Pensa che quando c'era un diverbio tra amici, mi telefonavano per avere la risposta. E, ahimè, il più delle volte ce l'avevo per davvero.
    Poi ho cominciato a rilassarmi, prima nel privato e poi anche sul lavoro. Mi vivo con ironia le mie tante belle incertezze. Mi prendo tempo per le risposte e a volte, pensa, sbaglio anche :)
    E le persone mi trattano con più tenerezza, perchè il "se" porta con sé anche quella allure di innocenza, di fragilità che ci rende un po' più umani.
    Bello aver accoppiato i se alla malinconia.
    Tirano fuori un po' quell'animo, diciamo, romantico che spesso nascondiamo per un falso pudore.
    Eccheccazzo ... lasciatemi ogni tanto fare l'orso in cima ad una montagna senza umani intorno!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccheccazzo Ilde hai messo in fila tutti bei pensieri!
      Grazie ;)

      Elimina
  3. gagliardo, anzi gagliardissimo Rocco......non ho mai sopportato quelli arci-sicuri di tutto e che ti mettono in soggezione con le loro eccessive certezze e ti fanno sentire un extraterrestre solo se e sottolineo il "SE", provi a dichiarare un'incertezza, oohhh !!!!! :) :)

    RispondiElimina
  4. Peonia...gagliardo?! Uhm, mi piace!
    Ciao ciao

    RispondiElimina
  5. Di se, forse e ma ne ho una bella collezione...Un po' ingombrante a volte..
    L’insicurezza è la fonte migliore di tensioni positive.
    Se fosse vero sarebbe una bella rivoluzione!
    Sarà banale e mi sento adolescente a scriverlo (sarà la presenza di Snoopy:), ma viviamo in un mondo complicato... Troppo spazio per le cose che servono e poco per le cose non cose quelle di cui più abbiamo bisogno.
    Che poi è vero siamo noi a decidere che spazio dare alle cose..Più o meno e a volte..
    Ma mi piace l' idea che la vita sia camminare nella sana incertezza.
    E quando entri dentro alle cose arriva puntuale la malinconia...
    E bisogna rivendicarne il diritto ed esercitarlo pure...Bravo Rocco, geniale!
    Tante buone cose non cose ;) E a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vera, hai ragione, lo so. Infatti sai cosa penso? Che sia essenziale (essenziale!) averne almeno la consapevolezza.
      In un mondo complicato, dove le cose non cose hanno meno spazio delle cose cose, dove i se e la malinconia sono 'privilegi' difficili da conservare o da capire o da accettare o da esercitare... è già (quasi) tutto rendersene conto ;)
      Grazie a te, Vera
      Ciao e buoni se!

      Elimina
  6. Il pensieri vanno sempre più veloci e a volte le parole scappano.
    Il mio pensiero originale era :- Mi piace l' idea che la vita sia imparare a camminare nella sana incertezza.
    Imparare...Un dettaglio non dettaglio, di certo sfuggente.
    La consapevolezza nobilita il dubbio di chi si assume la responsabilità diventando gagliardo...
    E già! E' (quasi) tutto rendersene conto :)
    Ma quanto girano le parole? Eccheccazzo qualcuno le fermi!

    RispondiElimina
  7. Eccheccazzo...e' un'espressione liberatoria in qualunque senso..quando sei condannato ad essere certo o incerto..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, saggia Fiorenza. Eccheccazzo!

      Elimina
    2. Buona vita..Papaleo..
      Sappi che l'umilta'..e' una vera rcchezza...e questo si sente..anche da questa distanza...

      Elimina
    3. ...grazie, Fiorenza, di cuore.

      Elimina
    4. Grande rocco! Rimani sempre così... Umile ed attaccato alla nostra bella terra! W il sud

      Elimina