Non è un fan club, è SOLO il mio blog ufficiale.
Il vantaggio è che non devo contare il numero degli aderenti,
lo svantaggio è che io non ho scelta, devo aderire.

mercoledì 16 marzo 2016

Un movimento sexy

Un pensiero naturale e sensuale.
‘Su una corda tesa, in bellezza, con cautela…Oscillando’.

Oscillando mi arriva come la sintesi perfetta di un ritmo che si concilia con la traversata. Qualcosa di morbido e sinuoso…armonico. Ecco i pensieri e il corpo che danzano.

5 commenti:

  1. A volte non ti si può commentare perché hai già scritto tutto tu e quindi si può annuire.. in armonia.

    RispondiElimina
  2. nedy rovarotto16 marzo 2016 21:04

    Bellissima immagine la tua, piena di poesia e di ottimismo, solare, la mia un po' meno, è un po' più in ombra. L'abisso è l'incognita, l'imprevisto, quel dolore che ogni tanto ci tocca provare ma se la corda è ben tesa riusciamo a camminare senza caderci dentro, in bellezza perché dobbiamo comunque reagire e pensare positivo anche perché l'abisso è sotto e se non ci fermiamo a guardarlo possiamo godere della bellezza davanti a noi, con cautela perché non dobbiamo più essere precipitosi, dobbiamo anche essere in grado di fermarci, di godere fino in fondo dei bei momenti che la vita ci riserva. Oscillando perché non è positivo avere troppe certezze, troppe sicurezze, meglio oscillare nel dubbio per riuscire a procedere stando bene attenti a dove si mettono i piedi.
    E poi, dulcis in fundo, questa sensualità che ci leggi è un'altra bella immagine, anche emozionante ma io, pure questa, non ce la vedo... forse perché sono come quel vecchietto che guarda ancora con vivace interesse le belle donne ma... non si ricorda più il perché!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sta tutto, nella traversata. Inutile negarlo. Abisso incluso.
      Siamo perennemente in bilico...
      Oscillando. A ritmo. Ecco, il ritmo da sensualità ai pensieri e al corpo...sarà la musica che mi accompagna!

      Elimina