Non è un fan club, è SOLO il mio blog ufficiale.
Il vantaggio è che non devo contare il numero degli aderenti,
lo svantaggio è che io non ho scelta, devo aderire.

mercoledì 1 aprile 2015

La parità del romanticismo...e non solo

Con un po’ di sana ironia si trova una risposta illuminante a tutto, cazzo! Si vedono le diverse facce della verità…o almeno si trova il motivo per una risata.

Che alla fine, diciamolo, siamo romantici e rompicoglioni in perfetta parità. Ah, che sollievo.

32 commenti:

  1. no scusa Rocco.. ma dissento,voi uomini innamorati siete molto più romanticamente rompicoglioni di noi!!! ahhahaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ....cazzo forse è vero....
      ma noi, dai, oggi stiamo sulla parità totale, facciamo felici e contenti tutti, su :)

      Elimina
  2. ma se siamo pari di cosa discutiamo?? ;)

    RispondiElimina
  3. ...ma quindi, i calzini li ha trovati? Non ci sono più i principi di una volta, con le calzamaglie!

    RispondiElimina
  4. Eh sì, è la dura, ma inevitabile conseguenza della formula proporzionale dell’amore, che recita così: la "rompicoglionità" di una donna è direttamente proporzionale al suo amore per lui. D’altra parte è ovvio: le donne rompono perché a loro importa di noi. Molto. Moltissimo. Troppo? Forse sì, ma attenzione a sperare che rompano meno, perché quello sì che è un brutto segnale.

    RispondiElimina
  5. Rocco, ma a voi uomini, piacciamo così, inguaribilmente romantiche. Siete voi che a noi donne non ci piacete tirchi e materiali! Ce lo comprerete prima o poi quel brillantino sull'anulare? Prenoterete entro questo secolo quella cenetta a lume di candele c/o "a fenestella e Marechiaro" per porgerci l'anello di cui sopra? Valicherete la porta di una casa a forma di cuore e profumata di muschio bianco prendendoci in braccio (chilo più-chilo meno) per adagiarci sul nido dell'amore? Eh? Rispondi se hai coraggio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'essere romantici non è solo questo R.

      Elimina
    2. è il chilo più chilo meno che mi preoccupa :))))))))))

      Elimina
    3. Rossana Coletti2 aprile 2015 21:22

      Sì, Daniela. Hai ragione... ma io facevo solo un po' d'ironia. Ora, però dico una cosa un po' più seria (poco poco). C'è stato un tempo in cui il mio anulare era vestito ma... senza romanticismo. Ora è nudo, però... :D :D :D

      Elimina
  6. Sei fortissimo Rocco...mi fai sempre morire dal ridere! Come in ogni cosa, è necessario un equilibrio...sì al romanticismo, ma non quello troppo sdolcinato.ps.io ho un blog di cucina e uno di questi gg ti dedicherò una ricetta se non ti dispiace. Continua così, sei unico :)

    RispondiElimina
  7. Esatto, parità in ogni senso,anche in quello nn strettamente romantico...perché anche le donne spesso preferiscono nn avere coinvolgimenti sentimentali post ...anzi a volte gli uomini su questo ci restano di merda perché le donne dovrebbero essere sempre "inguaribili romantiche"!e no,spesso scappiamo prima noi ��

    RispondiElimina
  8. Caro mio principe,la speranza di vederti arrivare sul cavallo è sempre viva,tanto ormai ci vediamo al solito posto:il cinema.Ho letto che sei stato a Lisbona e che porti ovunque la tua Basilicata,sei un'atleta in ogni senso e sogno di visitare la tua terra con te da costa a costa.Da buona sostenitrice e assidua fan,ti auguro 50 sfumature di birre artigianali ahahah.Ciao grande Rocco,buona Pasqua :) -Bottone Animato(Anna)

    RispondiElimina
  9. Ciao. Ti parlo per esperienza personale. Gli uomini romantici…. non esistono….. O almeno, lo possono essere per uno scopo finale e ci siamo capiti quale. Noi donne, lo scopo finale lo vediamo diversamente. Fidati! Oddio, parlo per me… poi non so, ci sono anche donne alle quali non importa nulla e pensano anche loro solo a quello (ho i miei dubbi, ma amo spaziare)… secondo me, noi siamo nate per essere romantiche; amiamo sognare il principe azzurro, verde, rosso ecc. ecc. e poi ci imbattiamo negli stronzi (e anche quello è un altro discorso). Vediamo l'amore come esso deve essere: tenero, senza fini particolari, leale, sognatore. Poi arrivano gli uomini, proprio loro, che hanno un'altra visuale dell'amore, una visuale a volte un po’ distorta, che non apprezziamo tanto , e, noi donne, puntualmente, ci caschiamo … cercando a tutti i costi di cambiarli. E, come ogni tragico epilogo, cambiamo noi. Così, cominciamo anche noi, a vederlo in maniera distorta. Ed è così che nascono vignette come quelle della bella addormentata. A conti fatti… la colpa è vostra che non siete mai quello che ci aspettiamo. Ahahahhahah. Perciò, imparate a lavarli e a metterli a posto voi, i calzini, e lasciateci dormire in santa pace. :-P ;-)

    RispondiElimina
  10. E ..allora voi avete un neurone che vi trasmette un pensiero fisso....che non e'certamente quello del romanticismo ......per il resto siamo due rette che non si incontreranno mai...Ciaooo Teresa

    RispondiElimina
  11. Parità per parità ti dico che sono diventata una bella stronza anch'io ... e mi sto prendendo le mie belle soddisfazioni dopo tante delusioni .... pertanto adoro quando il maschietto ci resta di merda... come al solito sei grande Rocco ... auguri!!!!

    RispondiElimina
  12. Ci sono donne come me che non smetteranno mai di sognare...e ce ne sono altre a cui sognare non importa...sta di fatto che l'amore resta e resterà sempre il sentimento in assoluto piú appagante che ci sia...se ricambiato ti da l'invincibilita'...l'uomo e la donna si completeranno sempre,anche quando l'amore lascia lo spazio ad incomprensioni...ma su questo potremmo aprire un altro capitolo...senza chiuderlo mai..... R

    RispondiElimina
  13. La persona più romantica che abbia mai conosciuto è un uomo,non proprio giovanissimo,come verrebbe da pensare,chè la giovinezza di per sè è tendenzialmente romantica, senza distinzione di genere:no,lui ha quasi 90 anni.Potreste pensare che a questa età ci si intenerisce,per non dire ci si rincoglionisce:no,è lucidissimo,poi romantico lo è sempre stato.Credo che non immaginereste mai neanche la sua professione:chirurgo d'urgenza,per non citare il suo hobby,la caccia.Eppure quest'uomo,freddo,determinato,forte,quando si tratta di donne è di una sensibilità non comune.Ricorda ancora il suo primo amore,che emigrò oltreoceano,sua moglie ,che perse molto giovane,e attualmente ,nonostante una vita non facile .trova ancora l'energia per intrattenere un'affettuosa amicizia con una sua (quasi)coetanea che ricopre di attenzioni.Per tutte loro ha scritto e scrive poesie e lettere delicatissime, di notte,perchè di giorno ancora si occupa di volontariato.Con lui ,che mi ha ricucito una bella ferita sulla fronte,da bambina,senza anestesia e senza troppe moine,ho passato delle ore a discutere d'amore e vi assicuro sono state tra le conversazioni più interessantti che abbia mai avuto...AmeliaPaola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. chapeau al 90enne guerriero romantico

      Elimina
  14. In questo caso il dilemma è uno: cosa vogliono gli uomini? Perché le donne si sa che cercano il principe Azzurro(o si qualsiasi colore si trovi!purché sia un principe!...) ma cosa rappresenta il principe? È colui che arriva in sella al suo cavallo, ti salva, e il giorno dopo ti sposa: semplicemente un uomo che sa quello che vuole!... ora non dico che si debba arrivare al matrimonio il giorno successivo alla conoscenza, ma semplicemente imparare a capire che se ci si prende la responsabilità di "svegliare" una principessa, allora bisogna accettare tutti gli annessi e connessi! Nel caso contrario potete tranquillamente continuare ad andare al trotto sul vostro cavallo e lasciarci dormire in santa pace!...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eccheccazzo hai pure ragione Emanuela

      Elimina
  15. Rocco, sono 33 anni che ti aspetto dormendo... Quando ti decidi a venire a rompermi i coglioni?!? Ormai ho le piaghe da decubito!!!
    PS. Già che ci sei prenotami manicure, pedicure e pure l'estetista che dopo 33 anni ce n'è di lavoro da fare...
    PPS. Sei unico... Sarà che amo la Basilicata (e sono una Pugliese) <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. svegliatiiiiiiiiiii !!!
      grazie, tanti e grandi saluti

      Elimina
  16. Ma infatti questa povera principessa aurora che dormiva serena ed è stata svegliata dal principe , mentre lei avrebbe continuato il suo sonnellino!! :-) ...Però alla fine chi non l'ha mai sognato il principe azzurro? Da bimbe ce lo immaginiamo arrivare sul bianco destriero...da adulte ci basta trovare l' Uomo che sia presente , allegro, complice ed ogni tanto condisce il tutto con un pizzico di sano e non troppo melenso romanticismo. E finalmente son tornata!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e brava Donatella...hai fatto bene, a tornare :))))

      Elimina
  17. Io come uomo rispondo così: perchè si avvicina molto al mio modo di essere nei confronti delle donne.
    Quando ami una donna……

    Ricordati di trattarla come una “Principessa”
    perchè è questo che tutte le donne sono
    delle “Principesse”
    Ricordati che quando guarda il vuoto,
    pensierosa e triste,
    ha bisogno di una tua carezza
    senza fare troppe domande……
    Ricordati che dopo aver fatto l’Amore
    per lei
    è importante che tu
    rimanga abbracciato
    e la stringa forte…..
    …sarà bello farle capire che….
    sei presente anche dopo…..
    Ricordati che la mattina appena sveglio,
    sarà bello darle un bacio sulla guancia…
    …mentre ancora dorme…….
    Ricordati di fermarti un istante a guardarla
    …mentre lei non ti vede……
    per ricordarti quanto meravigliosa sia
    nel suo viver quotidiano
    Ricordati di portarle un Fiore
    quando meno se lo aspetta
    perchè dire “Ti Amo”
    non ti autorizza a dare tutto per scontato
    Ricordati che quanto gli dici
    “Ti Amo”
    lei ci crede…
    …..sussurraglielo in un orecchio….
    ..ma poi diglielo sempre …..
    ..guardandola negli occhi…
    Ricordati che le attenzioni
    che le hai rivolto
    per conquistarla…
    …devono durare in eterno…
    perché lei non è di tua proprietà
    Ricordati che tutto ciò che fai con lei
    anche le cose stupide …
    sarà speciale…
    ..proprio perché lo fai con lei….
    Ricorda di farla partecipe delle tue passioni
    perchè magari non è vero
    che lei
    non ne capisce niente
    Ricordati di ricordarle
    che non ci sarà mai uno che l’Amerà come fai tu
    …perché lei già lo fa…….
    Ricordati di darle un bacio
    tenendole il viso tra le mani..qualche volta……
    perché……
    perché è bello…..
    Ricordati che prima di fare l’Amore
    i preliminari sono importanti,
    sopratutto quelli che tu fai a lei
    E ricorda di dosare bene
    dolcezza e forza insieme
    perché oltre che una “principessa”
    è sopratutto una “Donna”
    e tale la devi fare sentire
    anche a letto
    Ricordati che quando l ‘accompagni
    a fare shopping
    un tuo consiglio può essere più importante di quanto pensi
    Ricordati che lei a volte
    ha bisogno di sensazioni forti,
    di piacevoli imprevisti
    Ricordati che è stupenda una sera sensuale
    a lume di candela….
    ….ma che a volte è bello anche tirare il freno a mano
    dell’auto all’improvviso
    e fare l’amore
    nel primo posto che ti capita
    e fidati fallo tu
    prima che lo faccia qualcun altro
    Ricordati che
    le parole “Ti Amo”
    non sono un saluto
    Ricordati che quando ti parla ha bisogno di essere ascoltata
    Ricordati che lei non è “tua madre”
    ma a volte può essere “tua figlia”
    prendila per mano e asciugale le sue lacrime
    Ricordati
    che lei è una stella
    non farla cadere
    Ricordati di custodirla come
    un fiocco di neve su un palmo aperto
    se lo chiudi si scioglie
    Ricordati che per quanto tu possa soffrire….
    …ne sarà sempre valsa la pena
    Ricordati se ancora non l ‘hai fatto
    di dirle che l’Ami
    non solo quando siete soli
    perché è bello gridarlo al mondo
    Ricorda tutto questo
    prima che lo ricordino le sue spalle mentre vanno via…….
    tratto dal libro “Riflessi di sole su lettere di Ferro” di Elio Mancuso

    RispondiElimina