Non è un fan club, è SOLO il mio blog ufficiale.
Il vantaggio è che non devo contare il numero degli aderenti,
lo svantaggio è che io non ho scelta, devo aderire.

sabato 25 gennaio 2014

Smorfioso?!

Mimica facciale, pose, smorfie.
Non è che bisogna essere attori per giocare ad atteggiare più o meno buffamente il viso…Confessate, lo fate pure voi davanti allo specchio!
E se proprio siete tipi seri seri serissimi e non vi siete mai messi in coda davanti alle cabine per fototessere potete iniziare ora: mi pare sia stato Oscar Wilde a dire che <bisogna sempre essere un po’ improbabili> e non è male come idea…

Comunque la verità è che oggi vi consegno queste espressioni, tra gioco e lavoro, augurandomi semplicemente vi facciano sorridere. 

12 commenti:

  1. francesca santillo25 gennaio 2014 18:11

    io lo faccio.......sei un mito......baci

    RispondiElimina
  2. Chi guarda un vero amico, in realtà, è come se si guardasse in uno specchio...sei grande

    RispondiElimina
  3. Bello e simpatico sempre..per gioco e x lavoro! Ottima comunicazione non verbale e mimica espressiva....un professionista direi! Bravo :-) un abbraccio Stefania

    RispondiElimina
  4. IO LO FACCIO OGNI SANTA MATTINA DAVANTI ALLO SPECCHIO! A volte perchè la faccia che ho prima del primo caffè è davvero spaventosa... ahahah :) Questo esercizio di smorfie lo facciamo spesso anche a lezione di teatro. la faccia può essere uno strumento incredibile e spesso non ci si rende conto di quanto espressivi si può essere usando i muscoli di quest'ultima. Sei unico e mitico anche quando sei smorfioso.... niente da fare le tue mimiche sono geniali.
    Lo ammetto, non ho resistito e questo esercizio l'ho fatto anch'io, ma siccome non posso postare il risultato qui sul blog, se sei curioso vai sulla tua pagina Facebook, sotto il post di Rose Ma... il risultato è ben più mediocre del tuo, d'altronde soggetto e fotografo (il mio modesto macbook...) forse non sono all'altezza. Spero di regalarti con questo scatto se non una risata, almeno un sorriso.
    Quando vedo le tue smorfie e leggo il tuo post, mi vengono in mente dei versi del grande De Gregori che, secondo me, si addicono alla perfezione a te e all'impresa " Eccoci qua, abbiamo lasciato soltanto un momento la nostra vita di là, nel camerino già vecchio tra un lavandino ed un secchio, tra un manifesto e lo specchio..." spero che i miei occhi scintillanti che ti scorgono quando sei in scena riescono a rispecchiarti a qual punto sei un grande artista e un grande uomo. Un bacio. Buona domenica! :)

    RispondiElimina
  5. Lo faccio anch'io.. ma non davanti allo specchio..davanti ai miei figli.. e loro muoiono dal ridere e provano anche loro..!!

    RispondiElimina
  6. Rose le ho viste ed è stato un grande piacere, tutta la tua famiglia allegramente contagiata dalle smorfie! Grazie!
    Bella la citazione di De Gregori :)


    Mario bravissimo!!! Un bacio ai bambini

    RispondiElimina